Sicurezza, Videosorveglianza

Videosorveglianza: in cantiere una nuova videocamera 4k

videosorveglianza-in-4k

Videosorveglianza in 4k? Un bel sogno o un futuro possibile? A questa domanda sta tentando di rispondere la divisione Alphabet specializzata in dispositivi per le smart home. In cantiere, infatti, è la produzione di una videocamera in grado di acquisire immagini in formato 4K.

Un annuncio che non sorprende. Perché? Perché da qualche mese sono disponibili anche in Italia i prodotti della linea Nest pensati, appunto, per rendere smart l’ambito domestico, offrendo soluzioni che vanno dalla videosorveglianza alla regolazione della temperatura all’interno delle stanze. Voci di corridoio dicono che presto il catalogo si amplierà di un nuovo device dedicato al monitoraggio degli ambienti in grado di acquisire immagini in formato 4K.

Videosorveglianza in 4k: caratteristiche formato

Per chi non conoscesse il formato 4k, stiamo parlando di un flusso video registrato a un’elevata risoluzione supportata dal sensore che potrà essere sfruttata per effettuare lo zoom sulle singole zone dell’inquadratura, senza perdite in termini di qualità, restituendo così immagini sempre nitide e ben dettagliate. In altre parole, i frame mostrati avranno una definizione 1080p, ma saranno ottenuti ritagliando una porzione di un’area più grande. Un concept molto simile a quello su cui si basa il funzionamento della videocamera Mevo dedicata principalmente ai live streaming sui social network.

Quando si tratta della sicurezza non esitare mai. Se cerchi impianti di videosorveglianza adeguati alla tue necessità consulta la nostra pagina dedicata. Ti aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *